logo-mini

Malta, Grecia, Croazia e Turchia: prenotare adesso la vacanza di luglio costa meno

SOMMARIO

Partenze estive: quando si scovano le offerte migliori? Secondo Skyscanner 7 settimane prima del viaggio. Se luglio è il mese prescelto per le prossime vacanze, questo è il periodo adatto per prenotare. Ecco le tariffe di otto splendide mete, tra Malta, Grecia, Croazia e Turchia, per le prime due settimane di luglio. Bastano 68 euro per volare a Malta e Corfù con Ryanair e easyJet, 75 per Dubrovnik, 97 per Spalato, 113 per Creta con easyJet e 212 per Zante con Iberia

Banner 300x250

Offerte Speciali
Amazon per Oftravel









Malta, Grecia, Croazia e Turchia: prenotare adesso la vacanza di luglio costa meno

Leggi anche:
Luglio in Spagna: gli affari migliori si fanno adesso

Qual è il periodo migliore per acquistare il volo delle vacanze estive? I viaggiatori si dividono tra chi pianifica tutto con largo anticipo e chi si affida al last minute. Quel che è certo è che il 73% degli italiani sbaglia, perdendosi le tariffe più convenienti. Parola di Skyscanner, portale che confronta i voli di oltre 1000 compagnie aeree, protagonista di un’indagine, iniziata tre anni fa, che toglie ogni dubbio.
Ebbene, prenotare un volo con 7 settimane di anticipo permette di assicurarsi le tariffe più basse, regola che vale per quasi tutte le tratte a medio raggio, fatta eccezione per Francia e Portogallo, per le quali servono ben 14 e 18 settimane, consentendo in questo modo un guadagno di 123 e 85 euro.

Facendo quindi due calcoli, se si desidera partire durante la prima metà di luglio, questo è il momento migliore per prenotare il volo e ottenere il prezzo più economico. Chi invece preparerà i bagagli ad agosto, dovrà attendere giugno per acquistare il suo viaggio, precisando però che, per le tratte di ampio raggio, si è già in ritardo: i voli meno costosi per gli Stati Uniti si trovano 18 settimane prima della partenza, 20 nel caso della Thailandia.

Of ha quindi raccolto le tariffe di otto perle mediterranee, suddivise tra Malta, Grecia, Croazia e Turchia, riportando i prezzi dei voli con partenza il 1° luglio e ritorno il 14. Le tariffe sono quelle segnalate da Skyscanner in data 8 maggio 2014, prenotando per due persone, e potrebbero già variare (in meglio o in peggio) nei prossimi giorni.

Malta



A 80 km dalla Sicilia, nel cuore del Mediterraneo, sono racchiusi oltre 5000 anni di storia che racchiudono le tracce dei popoli che si sono qui susseguiti: fenici, greci, cartaginesi, romani, arabi, normanni, aragonesi, cavalieri di Malta, francesi e inglesi. I suoi templi sono considerati bene protetto Unesco, ma il più particolare è l’Hypogeum, unico tempio preistorico sotterraneo al mondo: un labirinto utilizzato in antichità come luogo di culto e sepoltura. Da visitare anche La Valletta, capitale di Malta, le catacombe di San Paolo, prova più antica della cristianità maltese e le vicine e verdi isole di Gozo e Comino, ideale quest’ultima per snorkeling, windsurf e immersioni. Anche gli amanti del bel mare troveranno pane per i loro denti: Mellieha Bay, Ghajn Tuffieha e Golden Bay sono alcune delle spiagge più rinomate.

Guarda il video sull’ipogeo e gli scavi archeologici di Malta


Varie le tariffe segnalate dal sito di Skyscanner per volare a Malta. Dal 1° al 14 luglio si spendono 68 euro a/r da Bergamo Orio al Serio (Ryanair), 80 da Roma Fiumicino (Vueling Airlines, easyJet), 144 da Linate (Alitalia), 147 da Torino (Ryanair, Vueling Airlines) e 163 da Bologna (Vueling Airlines, Ryanair). Grecia
Andreas Andreadis ne è convinto: dopo la crescita dello scorso anno, il 2014 sarà un anno di record per il turismo greco. Il Presidente dell’Associazione delle imprese turistiche greche prevede oltre 18 milioni di turisti stranieri, con un ricavo che supererà i 13 miliardi di euro.

Corfù



La chiamano Isola verde e in effetti è la più verdeggiante (e la seconda per dimensioni) delle isole greche. Corfù ospita incantevoli spiagge (tra cui Aghios Georgios, Kassiopi, Kalami e Barbati), ma non solo: è anche la sede dell’Achilleion, la maestosa residenza voluta dalla regina Elisabetta d’Austria, conosciuta anche come Sissi, comprata poi dal kaiser Guglielmo II. La principale città dell’isola, l’omonima Corfù (Kerkira), è sito Unesco dal 2007, ricca non solo di patrimoni architettonici, ma anche di locali e ristorantini. Non mancano poi i tipici villaggi di pescatori, come il pittoresco Benitses e cornici panoramiche di rara bellezza, come quella offerta dalla cittadina di Palaiokastritsa, a 25 km da Corfù.

Guarda il video che raccoglie le foto dell’Achilleion, la residenza di Sissi


Ecco alcune delle tariffe scovate su Skyscanner, prenotando adesso un volo per Corfù con partenza il 1° luglio e ritorno il 14: 68 euro a/r a persona da Roma Fiumicino (easyJet), 123 da Milano Malpensa (easyJet), 382 da Linate (Lufthansa, Aegean Airlines) e 362 da Bologna (Lufthansa).

Creta



La più grande delle isole greche è ricca di storia millenaria, caratterizzata da paesaggi montuosi, gole profonde e spiagge cristalline, come la celebre Elafonissi, una distesa di sabbia bianca con acque poco profonde. Creta ospita le gole più estese d’Europa, quelle di Samaria (18 km di paesaggio stupefacente), ma anche i resti di antiche civiltà: si trovano infatti qui il Palazzo di Cnosso, famoso per il mito del labirinto di Minosse, e il Museo Archeologico di Heraklion, che racchiude la più importante collezione di arte minoica al mondo.

Guarda il video sul Palazzo di Cnosso
I voli del 1°-14 luglio, costano 113 euro a persona da Fiumicino (easyJet), 198 da Milano Malpensa (easyJet), 283 da Firenze (Swiss, Aegean Airlines), 308 da Bologna (Lufthansa) e ben 597 euro dall’aeroporto di Genova.

Santorini



I suoi tramonti, specialmente quelli del pittoresco villaggio di Oia, sono diventati il simbolo delle bellezze greche. Santorini (foto di copertina), la più meridionale delle Cicladi, è un luogo dai mille volti. Ci sono i villaggi arroccati sulle scogliere, come il capoluogo Fira, nei tipici colori del bianco e dell’azzurro; le località balneari mondane, come Kamari e Perissa; cornici suggestive, come quelle di Red Beach, con la sua sabbia rossa e il mare cristallino e le viste panoramiche di Akrotiri, sul vulcano e i vigneti, villaggio che ospita anche scavi archeologici di epoca preistorica.

Quanto costa partire per questa meravigliosa isola? Scegliendo le prime due settimane di luglio (1-14), Skyscanner segnala i 234 euro da Malpensa (easyJet, Aegean Airlines), 242 da Fiumicino (Vueling Airlines, Blu-express), 277 da Venezia (Volotea) e 359 da Napoli (Volotea, Vueling Airlines).

Zante



La spiaggia del Navagio (naufrago), chiamata così perché nel 1983 vi naufragò un’imbarcazione di contrabbandieri (oggi ancora presente sul lido), è la più fotografata di tutta la Grecia. L’isola di Zante (Zacinto), patria di Ugo Foscolo, conta tra le sue maggiori attrazioni le numerose spiagge, con acque turchesi e sabbia finissima. Tra le più belle si citano le spiagge del Golfo delle tartarughe, la spiaggia di Porto Riva, di Plakaki, di Makris Gialos e di Xigia.

Guarda il video sulla spiaggia del Navagio


Alti però i prezzi dei voli. Skyscanner segnala che per recarsi a Zante dal 1° al 14 luglio, occorrono 212 euro a/r a persona da Roma Fiumicino (Iberia, Olimpic Air), 362 da Milano Malpensa (Aegean Airlines), 1.775 da Pisa (Transavia, Coredo, Ryanair), e ben 1.784 da Linate e 1.986 da Firenze, entrambi operati da Alitalia. Croazia
Nel 2013 il turismo in Croazia, l'unico settore dell'economia a non risentire della crisi, ha registrato, rispetto all'anno precedente, un incremento nel numero degli arrivi del 5,1%, con 12 milioni di turisti stranieri. Il motivo? Il paese offre mare e cultura a prezzi accessibili.

Spalato



Si trova sulla costa dalmata ed è la seconda città più grande della Croazia, oltre che porto principale da cui partono i traghetti per le vicine isole, tra cui la più affascinante è Hvar (Lesina), caratterizzata da uno stile veneziano. Spalato è famosa soprattutto per il Palazzo Diocleziano, cuore del centro storico e patrimonio Unesco, costruito con la pietra bianca dell’isola di Brazza, tra il 293 e il 305, per volere dell’imperatore. Ma qui trova sede anche il museo archeologico più antico della Croazia, con importanti collezioni del periodo preistorico, greco e romano.

Guarda il video su Spalato


Dando un occhio alle tariffe easyJet, dal 1° al 13 luglio, i biglietti aerei per Spalato costano 97,5 euro a persona (a/r) da Malpensa e 138 da Roma Fiumicino.

Dubrovnik



Altra destinazione tipica della Croazia è Dubrovnik (Ragusa), lungo la costa meridionale della Dalmazia, dichiarata perla Unesco nel 1979, grazie a un’architettura molto particolare che ha fuso e preservato tratti gotici, rinascimentali e barocchi, nelle sue piazze, chiese e monasteri (nel patrimonio architettonico si distinguono la Chiesa di San Salvatore del 1520 e la Chiesa barocca di Sant’Ignazio). Dalle mura della città, lunghe quasi 2 chilometri, si gode di una splendida vista panoramica, mentre, a 15 minuti di navigazione, si trova l’isola di Lokrum, un parco nazionale protetto dall’Unesco. La penisola di Lapad offre poi numerose spiagge, tra cui Copacabana è la più amate dalle famiglie.

Convenienti le tariffe easyJet per questa meta: 87 e 75 euro a persona il volo a/r per Dubrovnik, partendo rispettivamente da Milano Malpensa e Roma Fiumicino, dal 2 al 14 luglio.

Turchia e Istanbul



Città a cavallo tra due continenti e per secoli crocevia di culture diverse tra loro, Istanbul è tra le mete più affascinanti dell’Asia Minore, ricca di storia e cultura, come testimoniano i numerosissimi luoghi da esplorare: la Moschea di Santa Sofia, la Moschea Blu, la Moschea di Solimano, il Palazzo Topkapi, abitazione del sultano che ospita anche il Museo archeologico e il padiglione del mantello sacro. Ma anche il Gran Bazar, un labirinto di stradine e passaggi che ingloba 4.000 negozi, centro pulsante della città vecchia. Ma le bellezze della Turchia non si esauriscono a Istanbul. Altre tappe obbligate di un tour nel paese sono la Cappadocia, nell’Anatolia Centrale, bene Unesco con un paesaggio irreale fatto di torri, crepacci, pinnacoli e villaggi rupestri, e le mete balneari più celebri, come le aree di Antalya, Bodrum, e le spiagge di Lara, Konyaalti, e Topcam.

Guarda il video (in inglese) del National Geographic sulla Cappadocia


Con 143 euro si vola da Torino (Turkish Airlines, Alitalia) dal 1° al 14 luglio, 149 da Malpensa e 167 da Roma Fiumicino (Alitalia, Lufthansa).

© Of-Osservatorio finanziario riproduzione riservata