logo-mini

Giugno in giro per l’Italia. Tra arte, fotografia e buon vino

SOMMARIO

Costano 780 euro tre notti in suite a Torino per visitare l’esposizione dedicata a Kessels. Il prezzo di due notti in 5 stelle sul Garda per partecipare alle degustazioni di Italia in Rosa è invece di poco più di 500 euro. E un weekend lungo a Polignano a Mare, da trascorrere tra spiaggia e serate di jazz, ha un budget di 1.590 euro. OF seleziona gli eventi più interessanti di giugno, fornendo qualche consiglio di viaggio

Banner 300x250

Offerte Speciali
Amazon per Oftravel









Giugno in giro per l’Italia. Tra arte, fotografia e buon vino

La retrospettiva dedicata a Kessels a Torino, le opere di Ritter esposte a Sondrio, i rosè protagonisti sul lago di Garda e i cjarsòns tra i monti del Friuli. E poi cinema, teatro, danza e musica tra Bologna, Spoleto e Bari. Ce n’è per tutti i gusti e gli interessi nel mese di giugno, per chi ha voglia di cultura e di un weekend rilassante. Ecco gli eventi scelti da OF, con i consigli su dove soggiornare.

Fotografia e arte


Camera – Centro Italiano per la Fotografia, nell’ambito del nuovo corso imboccato da inizio anno in accordo con i suoi partner principali Intesa Sanpaolo, Eni, Reda e Lavazza, inaugura a Torino l’1 giugno la prima mostra retrospettiva dedicata al lavoro fotografico dell’artista, art director ed editore olandese Erik Kessels. “The Many Lives of Erik Kessels”, a cura di Francesco Zanot, si potrà visitare fino al 30 luglio. Ventisette le serie presentate, oltre a libri e riviste pubblicati dalla casa editrice dello stesso Kessels, KesselsKramer Publishing, e da altri editori. In un percorso non lineare e senza cronologia, si potranno ammirare centinaia di immagini, lavori monumentali, serie più intime e private, icone dell’universo della cosiddetta “fotografica trovata” ma anche produzioni recenti e ancora inedite. Biglietto intero 10 euro.

Dove dormire. Per visitare la mostra si può soggiornare da giovedì 1 a domenica 4 giugno all’hotel Principi di Piemonte, 5 stelle all’interno di un palazzo degli anni ’30 nel centro di Torino, a meno di 5 minuti a piedi dal Museo Egizio. La junior suite con colazione costa sul portale Booking 780 euro.

Sarà aperta dal 9 giugno (inaugurazione giovedì 8) fino al 15 settembre l’esposizione “Bruno Ritter dietro le mura”, prodotta e organizzata dalla Fondazione Gruppo Credito Valtellinese a Sondrio all’interno della Galleria in Piazza Quadrivio e del Mvsa, Palazzo Sassi de’ Lavizzari. La mostra, composta da circa 60 opere, attraversa la storia del lavoro di Ritter: autoritratti severi, paesaggi, interni, il tema delle rocce sagge, la lotta e l’insonnia, quello dei rematori. Ingresso libero, chiuso il sabato, domenica e lunedì. Quasi in contemporanea, il Museo Ciäsa Granda di Stampa in Bregaglia, paese natale di Alberto Giacometti, dedica a Bruno Ritter la mostra “Leggende e storia”, allestita dal 1 giugno al 20 ottobre in occasione dei 500 anni della Riforma protestante. Si potranno qui ammirare una trentina di opere realizzate tra il 2014 e il 2016.

Dove dormire. Si può pianificare un weekend a Sondrio da venerdì 9 a domenica 11 giugno. eDreams propone ad esempio il Grand Hotel della Posta, 4 stelle nella piazza principale della città, a 358 euro (camera matrimoniale standard con colazione).

Enogastronomia


Nella splendida cornice del castello di Moniga del Garda avrà luogo dal 2 al 4 giugno la decima edizione di Italia in Rosa, vetrina dei vini rosati. Oltre 100 le cantine provenienti dalle principali aree di produzione italiane che proporranno in degustazione i loro vini sui terrazzamenti dei giardini, dai quali si può godere di una vista mozzafiato sul lago, in un percorso organizzato per area geografica così da portare il visitatore a compiere un viaggio nell’enologia italiana in rosa. Accanto al “padrone di casa”, il Chiaretto della Valtènesi, anche alcuni rosè della Provenza. Con Italia in Rosa il 2 giugno inizia “la settimana dei rosé” che si concluderà a Lecce dal 9 all’11 del mese con la manifestazione gemellata Roséxpo. Ingresso 10 euro.

Dove dormire. Prenotando sul portale Expedia dal 2 al 4 giugno un soggiorno a Palazzo Arzaga, 5 stelle a Calvagese della Riviera, a soli 5 km da Moniga, si spendono 514 euro per una doppia classic con colazione.

“I Cjarsòns, la tradizione della Carnia” saranno celebrati domenica 4 giugno nel borgo di Sutrio, tra i monti del Friuli. Si tratta di grandi ravioli in cui salato e dolce si miscelano armoniosamente. La ricotta ne costituisce la base e viene impastata con una ricchissima varietà di ingredienti: spezie, frutta secca, uva sultanina, spezie orientali, erbe aromatiche, mele, menta… se ne contano una cinquantina di versioni, sempre condite con una spolverata di ricotta affumicata e burro fuso. Dieci i paesi di tutte le vallate della Carnia coinvolti, ciascuno dei quali proporrà la propria ricetta. Per chi desidera anche imparare a preparare questo gustoso piatto, sabato 3 saranno organizzati un’escursione guidata per raccogliere e conoscere le erbe con le quali comporre il ripieno e un corso di cucina condotto da una signora di Sutrio.

Dove dormire. Si può alloggiare a Sutrio all’Albergo Diffuso Borgo Soandri, che si compone di mini appartamenti con cucina ricavati dalla ristrutturazione di antiche case del paese. Il pacchetto weekend di due notti in B&B, compresi il corso di cucina del sabato e il voucher per la degustazione domenicale di cjarsòns e vini, costa 125 euro a persona sul sito della struttura.

Cinema, teatro, musica


Prenderà il via il 24 giugno per concludersi il 2 luglio (per la prima volta con una nona giornata dedicata alla repliche) la trentunesima edizione de Il Cinema Ritrovato, festival promosso a Bologna dalla Fondazione Cineteca. Numerose come sempre saranno le sezioni, tra le quali “Una domenica a Bologna”, “William K. Howard: alla riscoperta di un maestro dello stile”, “Il film storico nel Giappone degli anni bui”, “Cento anni fa. 50 film del 1917”, “Il cinema ritrovato kids & young”. Cinque le sale all’interno delle quali sarà possibile riscoprire capolavori e chicche della storia del cinema, dal 1896 fino all’inizio degli anni Duemila. Produzioni non soltanto europee ma anche americane, asiatiche, africane. Sarà teatro del festival anche la bella cornice di piazza Maggiore e i film muti saranno musicati da maestri provenienti da ogni parte del mondo. In programma anche l’omaggio ai cento anni del divo hollywoodiano Robert Mitchum, lezioni di cinema, incontri sul restauro, e il Cinema Ritrovato DVD Awards (14esima edizione). Sul sito tutte le informazioni per l’acquisto di biglietti e accrediti. Biglietto giornaliero intero 10 euro.

Dove dormire. Il soggiorno da venerdì 26 a domenica 28 giugno al Suite Hotel Elite, moderno 4 stelle a 15 minuti a piedi da Piazza Maggiore e a 8 minuti di auto dall'aeroporto Guglielmo Marconi, costa su Lastminute 359 euro (doppia standard con colazione).

Il Festival di Spoleto (Perugia), così chiamato per il suo intento di unire due culture e due mondi artistici, quello europeo e quello americano , l’arte classica e quella più innovativa in ogni loro forma ed espressione, è uno dei più longevi ed importanti festival dell'Umbria, nonché evento di risonanza mondiale. Quest’anno alla sua sessantesima edizione, forte delle 80.000 presenze registrare nel 2016, si svolgerà dal 30 giugno al 16 luglio con un programma che si compone di 90 titoli e 174 aperture di sipario tra opera, musica, danza, teatro, numerosi eventi speciali e mostre d’arte. Vetrina d’eccellenza per grandi artisti e per emergenti, vedrà tra i protagonisti dell’edizione 2017 Eleonora Abbagnato, Fiorella Mannoia, Roberto Bolle. I biglietti si possono acquistare online e hanno costi molto diversificati per ciascuno spettacolo.

Dove dormire. Si può prenotare tramite Booking Borgo della Marmotta, in una delle eleganti sistemazioni costruite all’interno dell’antico complesso rurale, nella campagna della Valle di Spoleto (frazione Poreta). Per una suite con colazione si spendono 460 euro.

Musica al centro nell’ambito del Festival metropolitano Bari in jazz, la cui tredicesima edizione si svolgerà dal 15 giugno al 15 luglio. Diversi i paesi del capoluogo che ospiteranno eventi musicali, con presenze nazionali, internazionali e talenti locali, così da attrarre un pubblico eterogeneo. Tra i protagonisti, Woman to woman, settetto formato da protagoniste femminili della musica jazz mondiale, e Kamasi Washington , prodigio della nuova generazione jazz americana. Oltre ai concerti si terranno momenti di incontro (laboratori e workshop) per avvicinare il pubblico alla cultura musicale internazionale.

Dove dormire. Si può prenotare tramite Expedia, dal 15 al 18 giugno, il Pietrablu Resort & Spa, 4 stelle a Polignano a Mare, a 5 km dalle spiagge di San Vito e Cala Paura. Per la doppia comfort si spendono 1.590 euro.

© OF Osservatorio Finanziario - riproduzione riservata

StrumentiFoto, Video,
Cartine, Street View

La Cartina interattiva. I Video. Le Foto. La Street View, per essere già lì, nei luoghi e per gli Eventi in cui si parla nell'articolo.

Cartina

Foto/ Video

Street View