logo-mini

Viaggi di gusto: i dieci ristoranti più votati dal web/2

SOMMARIO

Quasi tutti stellati e tutti di altissimo livello. Per cene speciali e non low budget (anche se allo stellato “Il Ridotto” si pranza con 28 euro). Sono i cinque nomi che completano la classifica di TripAdvisor che incorona i ristoranti più apprezzati d’Italia. Con qualche sorpresa: il pluri stellato Piazza Duomo perde il secondo posto dello scorso anno e si colloca al sesto, mentre nella capitale si affermano due nuovi ristoranti che interpretano in modo innovativo le ricette più tradizionali

Banner 300x250

Offerte Speciali
Amazon per Oftravel









Viaggi di gusto: i dieci ristoranti più votati dal web/2

Leggi anche:
Viaggi di gusto: i dieci ristoranti più votati dal web/1

Questo è il proseguo della classifica stilata da TripAdvisor sui ristoranti italiani più votati dagli utenti. Tutti ristoranti di altissimo livello hanno colpito principalmente per la cura della scelta nelle materie prime e per una cucina innovativa, che sa sperimentare ma che rimane legata al territorio.
Ecco dove affilare coltelli e forchette e seguire il piacere del palato.

Sesto classificato

Vanta ben 3 stelle Michelin, Enrico Crippa, l’applauditissimo chef di Piazza Duomo, ristorante ubicato in pieno centro storico ad Alba, capitale delle Langhe. Il locale, al secondo posto nella graduatoria 2013, si colloca quest’anno sesto, acclamato dagli utenti per la cucina, innovativa ma legata al territorio, a cui si accompagna un servizio di altissimo livello.

Anche la minuziosa ricerca delle materie prime è stata premiata erbe e verdure proposte nei piatti provengono infatti da un orto privato inserito nell’area d.o.c.g. del Barolo, a sottolineare che questi ingredienti non sono visti come semplice accompagnamento e “sfondo” a piatti importanti. Tra i menu fissi i clienti possono scegliere il Menu tartufo a 6 portate (150 euro) e varie proposte tra i 150 e i 200 euro che mixano sapientemente ingredienti di terra e di mare. À la carte gli antipasti costano tra i 35 e i 45 euro; 45 euro i primi; 45-60 i secondi di pesce e 45-110 quelli a base di carne.

Per dormire in centro si può optare per Casa di Milly, ubicato a soli 150 metri dal Duomo di Alba, proponendo appartamenti con bagno privato, cucina, zona pranzo e pavimento in marzo. Un appartamento superior con 3 camere da letto costa 320 euro dal 2 al 4 gennaio.

Settimo classificato

In settima posizione si trova un locale romano, il Pipero al Rex, al quale si accede dalla hall dell’hotel Rex. Il locale, gestito dal sommelier Alessandro Pipero, aperto nel 2011 e premiato con una stella Michelin nel 2012, viene acclamato su TripAdvisor per la sua celebre carbonara (considerata da molti come la migliore di Roma), per la cordialità del proprietario e del suo staff e per l’atmosfera intima e raccolta.

La sala ha infatti solo sei tavoli, per cui occorre prenotare con largo anticipo per assicurarsi un posto. La fascia media di prezzo indicata sul portale è tra i 50 e i 120 euro.

Nelle immediate vicinanze di via Torino (zona della Stazione Termini), dove è ubicato il Pipero al Rex, si trova il 4 stelle Hotel Torino che costa su Booking 250 euro a coppia nel week end del 2 gennaio. La struttura dista 200 metri dalla fermata metropolitana Repubblica.

Ottavo classificato

Dopo Madonnina del Pescatore (secondo in classifica), ecco un altro ristorante di Senigallia: il pluri stellato Uliassi che su TripAdvisor conta 469 recensioni, di cui il 90% gli assegnano punteggio massimo. La cucina di questo locale, a conduzione famigliare e aperto negli anni Novanta, è tutta votata al mare. I menu degustazione (costo: tra gli 80 e i 125 euro) preparati dall’appassionato chef Mauro Uliassi hanno protagonista assoluto il pesce. Si possono così gustare, tra i piatti serviti, tagliatelle di seppia, triglia croccante, rana pescatrice e ricciola alla puttanesca.

À la carte i prezzi sono invece sui 25-45 euro per gli antipasti, 25 per i primi, 35-45 per i secondi.

Chi l’ha provato consiglia di provare assolutamente gli spaghettoni affumicati con le vongole, mentre segnano punti positivi l’atmosfera accogliente, la qualità della materia prima e la cortesia del personale.

A circa 3 chilometri dall’Uliassi si trova il 3 stelle Hotel Mastai, che su Booking costa 135 euro a coppia dal 2 al 4 gennaio. L’albergo è ubicato a circa un chilometro dal centro della città.

Nono classificato

Ha raccolto oltre 3.000 recensioni (di cui oltre 2.000 gli assegnano massimo punteggio) Ad Hoc (immagine di copertina), secondo ristorante romano presente in classifica. E proprio ai sapori più tradizionali del territorio è dedicata la sua cucina che propone tre menu fissi (romano, terra e mare) che prevedono i medesimi costi: 65 euro con vini esclusi, 79 con vini inclusi. Da provare tutte le proposte delle ricette tradizionali reinterpretate: dai ravioli ripieni al cacio e pepe con vellutata di carciofi alla carbonara “al cubo”, una degustazione di 3 diverse carbonare.

À la carte gli antipasti costano dai 14,90 ai 17,90 euro, i primi non oltre i 19 euro e i secondi tra i 22 e i 24 euro. Chi prenota online si assicura inoltre uno sconto del 10%. Tra le recensioni si leggono pareri discordanti sui prezzi: molti affermano che il rapporto qualità/prezzo è più che onesto, altri lamentano che è sbilanciato. Tutti concordano invece sulla gentilezza dello staff e sulla presentazione dei piatti curata nei minimi dettaglia che “già da sola vale il motivo di una cena”.

A meno di mezzo chilometro dal ristorante Ad Hoc, si trova il 4 stelle Hotel Mozart, scontato del 58% su Booking. Pernottare all’hotel, ubicato nei pressi della centrale via del Corso, costa 322 euro a coppia dal 2 al 4 gennaio. L’hotel dispone anche di un giardino pensile con vista su Roma.

Decimo classificato

Chiude la classifica dei ristoranti italiani più votati su TripAdvisor, il veneziano e centralissimo Il Ridotto, a due passi da Piazza San Marco. Il locale, a cui è stata conferita una stella Michelin, propone una cucina sofisticata e innovativa che segue le tradizioni venete. Proposto un menu pranzo a 28 euro che comprende acqua, tre antipasti e, a scelta, un piatto del giorno a base di pesce o uno a base di carne. Per 70 euro si possono poi ordinare due menu fissi di carne o di pesce, entrambi a cinque portate.

Le portate del menu à la carte costano dai 25 (come le capesante, servite con carote e tea nero affumicato) ai 38 euro (piccione in due cotture e raviolo con le sue interiora). 10 euro per i dolci. Le recensioni sottolineano positivamente la zona centralissima, il buon rapporto qualità/prezzo e consigliano di provare la zuppa di pesce.

A 400 metri dal ristorante Il Ridotto e a pochissimi passi da Piazza San Marco e dal Palazzo Ducale si trova il 3 stelle Best Western Albergo San Marco che costa, prenotando su Booking, 202,30 euro a coppia dal 2 al 4 gennaio.

© Of-Osservatorio finanziario riproduzione riservata

StrumentiFoto, Video,
Cartine, Street View

La Cartina interattiva. I Video. Le Foto. La Street View, per essere già lì, nei luoghi e per gli Eventi in cui si parla nell'articolo.

Cartina

Foto/Video

Street View