logo-mini

App per viaggiare: la meta, il volo, l’hotel, la valigia…

SOMMARIO

Ogni vacanza inizia da un’attenta pianificazione. La scelta della meta, del volo, dell’hotel più confortevole o conveniente. E, infine, dalla preparazione dei bagagli, senza dimenticare nulla di fondamentale a casa. Ed è possibile fare tutto questo (sì, anche le valigie) direttamente dallo smartphone. Tra voli low cost, passaggi in auto (perché c’è anche chi viaggia in macchina), itinerari ad hoc per i motociclisti e persone disposte a ospitare turisti in casa propria, ecco quali sono le app da scaricare per un’organizzazione da 10 e lode

Banner 300x250

Offerte Speciali
Amazon per Oftravel









App per viaggiare: la meta, il volo, l’hotel, la valigia…

Leggi anche:
App per viaggiare: inizia l'esplorazione

Prima ancora di lanciarsi nella sfrenata ricerca del volo più economico o dell’hotel più conveniente, occorre ovviamente conoscere quale sarà la meta. Se si hanno ancora le idee confuse o si è alla ricerca di qualcosa di nuovo, Minube, l’app con 1 milione di iscritti e 600.000 posti segnalati, verrà in aiuto. Nella sezione “Ispirami” è possibile infatti selezionare il tipo di viaggio che si vuole intraprendere (in famiglia, con amici…) e visionare le proposte degli utenti, filtrandole anche per continente, distanza e durata del viaggio. E di ogni località sono segnalati i luoghi più suggestivi, i ristoranti più apprezzati e gli hotel della zona, con disponibilità e prezzi, da prenotare direttamente dallo smartphone.

E si può creare anche una lista personale, inserendo i luoghi che più si sono amati, come promemoria per un eventuale viaggio futuro o mettendola a disposizione degli altri utenti. Funzionamento simile per Trover, la community dove è possibile trarre spunti, scambiarsi pareri, condividere storie e scoprire nuove località.

Guarda il video su Minube


Scelta la destinazione è il momento di prenotare il volo (se si prenderà l’aereo).
Skyscanner, Kayak, Volagratis, Momondo. Ma anche eDreams, easyJet ed Expedia. Sono le app più utilizzate per monitorare i voli low cost.
La app gratuita di Skyscanner confronta i voli di oltre 1.000 compagnie aeree, mentre Kayak, il motore di ricerca dedicato ai viaggi, aggiunge ai voli anche hotel e noleggio auto. Volagratis confronta i voli di oltre 400 compagnie, ricercando le tariffe più economiche e, grazie alla funzionalità Flight Status, monitora in tempo reale il volo prenotato. Oltre ai voli, compara anche hotel e ostelli in tutto il mondo, Momondo, che si è ultimamente arricchito di una novità: FriendCompass, con cui scoprire dove si trovano gli amici, quanto costa raggiungerli e qual è il più vicino a noi.

Non si viaggia in aereo ma in macchina? Ecco cosa scaricare.
BlaBlaCar, con un design completamente ridefinito, mette in contatto automobilisti con posti liberi in macchina con persone in cerca di un passaggio nella stessa direzione. Ogni giorno migliaia di viaggi disponibili, con prezzi molto convenienti: 30 euro per viaggiare da Milano a Roma, 23 da Roma a Bari, 11 da Milano a Bologna. Ma anche accettare un passeggero è una mossa furba, dividendo in questo modo benzina e pedaggi. E se non ci si fida ad accogliere sconosciuti, niente paura: ad ogni utente è associato un profilo con foto, breve biografia, numero di telefono verificato e, eventualmente, feedback di chi ha già viaggiato con lui.

Per evitare invece code e rallentamenti, Waze GPS avverte sulle condizioni del traffico in tempo reale, ma anche di eventuali incidenti, posti di blocco e distributori di benzina convenienti. Anche Whatgas benzina prezzi avverte sulle tariffe dei distributori, ricercando i più vicini nella zona (oltre 50.000 stazioni di servizio comprese), in Italia, Spagna, Regno Unito, Germania, Portogallo, Svizzera e Repubblica Ceca. Per l’autonoleggio, Auto Europe include oltre 8.000 stazioni in 130 paesi nel mondo, mentre con Sixt Rent a Car (iTunes), è possibile noleggiare anche furgoni e camion.

Guarda il video su Blabla Car


Nemmeno i motociclisti rimarranno a bocca asciutta: per loro Bosch ha da poco lanciato Ride the Way, la app che, gratuitamente, permette di scoprire percorsi e itinerari (oltre 1500) perfetti per le due ruote, da filtrare per distanza, difficoltà e paesaggio, dove vengono inoltre segnalati punti panoramici, di ristoro e centri di assistenza e riparazione. Infine, per tutti, il parcheggio si trova con Parkopedia Parkeggi che include 30 milioni di posti in 45 paesi nel mondo.

Scelti la meta e il volo, è ora di procedere con la prenotazione dell’hotel.
Booking include oltre 500.000 strutture, tra 67.000 destinazioni di 205 Paesi nel mondo; Hotels.com ne comprende invece 220.000 in 200 paesi, permettendo uno sconto del 10% a chi prenota con l’app Android inserendo il codice MOBAND1. ToucHotel propone un ventaglio di 200.000 strutture tra 40.000 destinazioni turistiche, senza costi di agenzia e di cancellazione, con la lista degli hotel preferiti dalla community e dagli amici. Airbnb mette invece in contatto chi si trova ad avere una stanza o un appartamento extra con chi è alla ricerca dell’alloggio per la vacanza. Comprende 450.000 annunci in 34.000 città di oltre 190 Paesi, con proposte anche lastminute. Trivago è invece il motore di ricerca che trova l’hotel al miglior prezzo (risparmi medi del 35%), con una lista di oltre 700.000 strutture da più di 200 siti di prenotazione, utilizzato ogni mese da 45 milioni di utenti.

È invece un social network di viaggi, CouchSurfing, che mette in contatto i viaggiatori di tutto il mondo che possono condividere posti in cui soggiornare (ma anche essere ospitati in casa) e viversi assieme l’esperienza della vacanza.
Infine, chi rimane in Italia e sogna un soggiorno bucolico in agriturismo, può scaricare Agriturismo.it, con le offerte di migliaia di strutture, da ricercare in base alla località, con foto, prezzi e descrizioni complete, da contattare telefonicamente o via mail direttamente dall’app.

L’indispensabile è stato pianificato. Cosa manca? Fare i bagagli.
In inglese (prezzo 2,99 dollari) si può scaricare da iTunes Packing Pro per creare la lista delle cose da portare in viaggio, senza tralasciare nulla. La versione di quest’app per Android si chiama BagList, l’aiuto per preparare il bagaglio perfetto, suggerendo oltre 300 oggetti da mettere in valigia.

Remember the Milk, gratis, non è limitato ai soli bagagli, ma in generale permette di creare liste e promemoria delle cose da fare e degli impegni da rispettare. E per chi non solo ha bisogno di un aiuto per preparare le valigie, ma ha anche la memoria corta, ecco Pack&Go Packing List (solo per iOS a 0,89 euro), la app che ricorda tutte le cose importanti da fare, come chiudere il gas e portare con sé biglietti del volo e patente di guida.

E per sapere cosa fare, una volta arrivati a destinazione leggi qui

© Of-Osservatorio finanziario riproduzione riservata