logo-mini

Mi ospiti in casa tua? Le migliori case vacanza in Europa (Francia, Spagna, Grecia..) dai 40 euro al giorno

SOMMARIO

Farsi dare le chiavi dal padrone di casa e vivere la vacanza in modo più autentico. Se le prossime vacanze si svolgeranno in Europa, tra città e mare, si può cavalcare l’onda dell’ultimo trend in fatto di partenze. Che si tratti dell’appartamento parigino di Chokri a due passi dalla Tour Eiffel o della casa di Kevin nel quartiere di Notting Hill, ecco qual è il nuovo modo di viaggiare. Che piace e conquista il mondo (anche oltreoceano…)

Banner 300x250

Offerte Speciali
Amazon per Oftravel









Mi ospiti in casa tua? Le migliori case vacanza in Europa (Francia, Spagna, Grecia..) dai 40 euro al giorno

Leggi anche:
Mi ospiti in casa tua? Le migliori case vacanza in Italia (Roma, Firenze, Venezia…) dai 70 euro al giorno
Mi ospiti in casa tua? Le migliori case vacanza al mare in Italia dai 33 euro al giorno
Mi ospiti in casa tua? Le migliori case vacanza tra America e Asia dai 33 euro al giorno
Mi ospiti in casa tua? Ecco dove si può prenotare

Visitare Parigi, alloggiando a due passi dalla Basilica del Sacro Cuore. O in una villa con piscina a Creta. Godersi il tramonto su Spalato o Amsterdam, da una terrazza privata. E alloggiare nell’esclusivo quartiere di Notting Hill. “Rubando” le chiavi al padrone di casa. È uno degli ultimi trend in fatto di vacanze, portato avanti da siti come Airbnb, Homelidays e TripAdvisor, che mettono in contatto chi è alla ricerca dell’alloggio per le ferie e chi possiede una camera, un appartamento o una casa extra. Con alcuni evidenti vantaggi, come quello di avere una fonte inesauribile di informazioni che il proprietario di casa sarà ben lieto di fornire, perché difficilmente chi affitta la propria abitazione è un tipo schivo e chiuso, e lo confermano le recensioni di chi ha provato questa esperienza.
Tra capitali europee e splendide mete balneari, ecco qualche proposta (dal sito Airbnb) per vivere la vacanza da vero local.

Ad esempio, alloggiare a Parigi nel pittoresco quartiere di Montmartre, a due passi dalla Basilica del Sacro Cuore, costa 90 euro a notte, affittando l’appartamento per due persone di Emmanuelle.



Le recensioni di chi vi ha soggiornato lo elogiano per la posizione eccezionale, la vicinanza con le stazioni metropolitane 12 e 4 e per la disponibilità premurosa della proprietaria.

Rimanendo nella capitale francese, ma spostandosi nella zona della Tour Eiffel e de Les Invalides, Chokri mette invece a disposizione la sua abitazione per due, ubicata al secondo piano di un caratteristico palazzo del 18° secolo, con elegante area soggiorno e cucina equipaggiata dei principali elettrodomestici.



Il costo è di 100 euro a notte e i commenti degli ex ospiti lo premiano per la posizione centrale e per la cura dei suoi ambienti, “ben oltre le aspettative”. E perché invece non alloggiare a due passi dalla famosissima Sagrada Familia di Barcellona? Con 150 euro a notte se si affitta l’appartamento per 6 persone segnalato da Homelidays, e di proprietà di un’agenzia.



L’abitazione, costruita nel 2013 e situata nelle immediate vicinanze della stazione metropolitana, presenta ampi ambienti luminosi e moderna cucina accessoriata.

Se invece si vuole optare per qualcosa di più economico, Lisa mette a disposizione per 60 euro a notte, un appartamento per 4 nel quartiere di El Poble-sec, una zona residenziale centrale ma più tranquilla rispetto ai punti turistici più affollati della città.



A 5 minuti di distanza si trova ad esempio la fontana Montjuic, a 15 La Rambla e a 5 la spiaggia. E le recensioni assicurano che le stanze sono curate, ben arredate e pulite, mentre in zona si trovano numerosi bar e ristoranti.

Anche Londra riserva delle proposte affascinanti, nonostante i prezzi più cari. Per soggiornare nel quartiere di Notting Hill, occorrono 181 euro a notte se si sceglie l’appartamento per 3 di Kevin, distante appena 15 minuti da Oxord Street, arredato accuratamente, come segnalano anche le recensioni.



Molto spazioso e luminoso il soggiorno, così come il bagno, mentre gli ex ospiti hanno apprezzato particolarmente la posizione della casa e la disponibilità di Kevin. Nel quartiere di Greenwich, invece, Davey concede il suo appartamento per 4 persone, a 185 euro al giorno, con fermata della metropolitana proprio sull’altro lato della strada.



Lo stabile dista otto minuti dal London Bridge, mentre chi vi ha soggiornato assicura che Davey è un proprietario di casa attento e premuroso.

Si fantastica sulla capitale olandese? Soggiornare ad Amsterdam da Karin costa 132 euro al giorno, occupando un appartamento per 2 di 100 mq, ubicato nel quartiere Nieuwmarkt en Lastage e distante circa un chilometro da Piazza Dam e dalla stazione centrale.



L’abitazione si trova all’ultimo piano di un antico palazzo, presenta pavimenti in legno, travi a vista e una terrazza privata con splendido panorama sulla città.

Se si opta invece per Berlino, Ronald si dimostrerà un perfetto padrone di casa: in affitto ha un appartamento per 4 persone, di 45 mq, nel quartiere di Friedrichshain, nella zona est della città, a cinque minuti di mezzi da Alexanderplatz e a due dal Volkspark.



La struttura, commentata nelle recensioni come comoda e centrale, costa 75 euro al giorno.

L’Europa però non è fatta solo di città metropolitane, ma anche di spiagge e località balneari bellissime.
Partendo dalla Grecia, diverse proposte riguardano l’isola di Creta. Ad esempio, soggiornare nel villaggio di Pagalochori, a 800 metri dal mare, costa 175 euro al giorno, prenotando da Manos, che mette a disposizione un’intera villa con piscina per 7 persone.



Sono 3 in tutto le camere da letto, tutte con aria condizionata, a cui si aggiunge un’equipaggiata cucina e un’ampia area soggiorno con lettore CD e DVD. La spiaggia dista 10 minuti di cammino, così come supermercati e negozi. L’unica recensione presente riporta che, nonostante la scarsa dimestichezza del proprietario con la lingua inglese, questo si fosse sempre mostrato attento e premuroso per fare in modo che ai suoi ospiti non mancasse nulla.

A Mykonos, invece, è possibile prenotare un grazioso appartamento per 2 con area esterna per cenare o pranzare all’aperto, inserito in un complesso di caratteristiche casette bianche.



L’abitazione, di proprietà di Zoi, costa 170 euro al giorno, e si trova a breve distanza dal centro della città, nonostante sia inserito in un contesto tranquillo e meno caotico rispetto al resto dell’isola. Le recensioni sottolineano specialmente la pulizia degli ambienti e la vista sul mare, con i meravigliosi tramonti di Mykonos.

Abbandonando la Grecia e spostandosi sulle Isole Canarie, più precisamente nell’isola di Gran Canaria, qui Roberto affitta, nella cittadina di Santa Lucia de Tirajana, una casa per 7 persone a 65 euro al giorno.



Lo stabile si trova a pochi minuti dalle celebri spiagge di Playa del Inglés, Playa de San Agustín e Playa del Cabrón. Inoltre è situato poco distante dall’ingresso della strada principale che porta alle città più turistiche del sud dell’isola. E guidando per 15 minuti si giunge a Maspalomas, 30 se si vuole invece arrivare a Las Palmas. Gli ex ospiti hanno particolarmente apprezzato la terrazza privata e la simpatia di Roberto.

Quanto costa invece soggiornare a Tenerife? 40 euro a notte se ci si rivolge a Sergey, proprietario di un appartamento per 3 persone , a cinque minuti dalla spiaggia, nella città di San Marcos.



Sergey vive a brevissima distanza dall’abitazione che affitta e si rende disponibile per qualsiasi evenienza. Il proprietario avverte anche che è presente un autobus, a 3 minuti di camminata dall’appartamento, che collega Playa de San Marcos, con le principali stazioni pullman di Icod de los Vinos. Le recensioni premiano l’ospitalità di Sergey, la vicinanza con il mare e con vari ristoranti, la pulizia degli ambienti e l’ampia terrazza.

Infine a Spalato, con 110 euro al giorno, si occupa l’appartamento di Dragana e Emil, da 120 mq che può ospitare fino a 9 persone, situato al terzo piano di uno stabile privato.

Guarda il video su Spalato


Presente un ampio balcone di 25 mq da cui si gode di una splendida vista sulla città (considerato da molti uno dei punti forte dell’abitazione), che si aggiunge ai due bagni, l’ampio soggiorno con due divani letto e la cucina moderna equipaggiata di lavastoviglie, lavatrice, asciugatrice e microonde.



Nel bagno principale, invece, è presente una jacuzzi, mentre nel soggiorno gli ospiti possono liberamente utilizzare tv e lettore DVD. Il centro di Spalato si raggiunge in circa 20 minuti di cammino, mentre, chi dice di averci soggiornato con 8 amici, occupando quindi tutti i posti disponibili, afferma di aver comunque trovato spazio a sufficienza per tutti. Premiata poi da tutti l’affascinante vista che regala il balcone.

» Torna alla homepage dello speciale

© Of-Osservatorio finanziario riproduzione riservata