logo-mini

Estate in agriturismo: 10 location incantevoli tra le acque del sud

SOMMARIO

A pochi passi da Sorrento e dalla Costiera Amalfitana. Sulle spiagge di Vieste e nel Parco Nazionale del Gargano. E ancora: sulle coste siciliane, a breve distanza da Siracusa o Cefalù. Organizzare le vacanze estive in agriturismo ha dalla sua parte numerosi vantaggi, primo fra tutti quello di trovarsi immersi tra le bellezze paesaggistiche del territorio. Queste sono 10 splendide strutture, rustiche ed eleganti, dalla Campania alla Sicilia. Con soggiorni a partire da 40 euro

Banner 300x250

Offerte Speciali
Amazon per Oftravel









Estate in agriturismo: 10 location incantevoli tra le acque del sud

Leggi anche:
Estate in agriturismo: location incantevoli dalla Liguria alla Sardegna

Sì, tutti al mare. Il più bello
Sì, tutti al mare. Il più bello/2a parte
Sì, tutti al mare. Il più bello/3a parte

Selvaggio, rigoglioso, verdeggiante, multiforme. Il valore paesaggistico del sud Italia è immenso e merita visite lunghe e approfondite. E dove gustarsi al meglio il contatto con la natura se non alloggiando in un agriturismo? Antichi frantoi, tenute o masserie, poco importa: l’importante è riscoprire il lato bucolico della vacanza, lontano dal traffico e dalla confusione dei centri più affollati. Senza comunque isolarsi, ma rimanendo a breve distanza dalle località più rinomate, di interesse culturale e turistico.

Ed ecco che Campania, Puglia, Calabria e Sicilia mostrano il loro lato più rustico, senza però rinunciare a raffinatezza e modernità. Una contraddizione? Affatto, perché ormai queste strutture si sono evolute, abbandonando gli elementi più dimessi e abbracciando stili più curati, fino ad arrivare al lusso più estremo di un vero e proprio resort a 4 o 5 stelle. Ecco quindi gli agriturismi più affascinanti del sud Italia, selezionati da Of, rigorosamente a portata di spiaggia.

Tenuta Montecorbo (Massa Lubrense, Napoli)



A pochi passi da Sorrento, di fronte all'isola di Capri, si estende per circa 17 ettari la Tenuta Montecorbo, anticamente chiamata Tenuta Montaccore, di proprietà, in passato, di Antonio Sersale, duca di Sorrento e marito di Cornelia Tasso.

Infatti il poeta Torquato Tasso era solito recarsi qui in visita, soggiornandovi anche per anni, mentre completava la stesura della sua Gerusalemme Liberata. Le sei camere, quattro classiche e due suite, sono immerse nel verde del giardino di uliveti secolari e agrumeti sorrentini. La tripla, per la settimana dal 4 al 10 agosto, costa 720 euro.

Agriturismo Nonno Tobia (Agerola, Napoli)



L'Agriturismo Nonno Tobia si trova ad Agerola, alle porte della Costiera Amalfitana, ed è facilmente raggiungibile da Napoli. Grazie alla sua posizione strategica, gli ospiti possono visitare, senza difficoltà, i luoghi di maggiore interesse culturale e turistico come Napoli, Pompei, Amalfi, Positano e Sorrento. Ma Agerola è anche famosa per i suoi sentieri, dove gli appassionati di trekking potranno organizzare i loro percorsi. L’agriturismo si dedica anche alla coltivazione e all’allevamento, dando così la possibilità a chi vi soggiorna di provare i sapori più tipici. Sono sei le camere presenti, per un totale di 12 posti letto e, prenotare sul sito di Nonno Tobia indicativamente nella settimana dall’11 al 17 agosto, costa 420 euro a coppia. Masseria Salinola (Ostuni, Brindisi)



È un tipico esempio di fattoria salentina fortificata, la Masseria Salinola, (foto in alto) ricavata da una struttura seicentesca, e oggi agriturismo immerso tra gli ulivi secolari e il mare cristallino di Ostuni. Dei sette ettari di terre coltivati, l’azienda trae un olio extra vergine di oliva di alta qualità, che propone ai suoi ospiti, insieme alle tradizioni gastronomiche pugliesi (orecchiette con cime di rapa, purè di fave servite con cicoria, il coniglio al forno e i Rosoli di Masseria Salinola).

A disposizione dei clienti anche piscina con idromassaggio, biciclette, terrazze panoramiche con solarium, corsi di cucina e, nei dintorni, campo da golf, maneggio, campo da tennis e noleggio imbarcazioni per escursioni. Dal 31 maggio al 5 luglio e dal 13 al 27 settembre, il costo è di 80 euro a persona a notte con prima colazione, 105 in mezza pensione; mentre dal 5 luglio al 13 settembre è disponibile la mezza pensione a 115 euro.

I Tesori del Sud Residence & Country house (Vieste, Foggia)



Vicino alle celebri spiagge di Vieste e immerso nella natura del Parco Nazionale del Gargano, si trova questo country house, circondato da un paesaggio agreste di ulivi secolari. La struttura vanta di una posizione strategica che permette di scoprire le bellezze del Gargano, Isole Tremiti e borghi storici inclusi. A disposizione degli ospiti ci sono anche piscina, solarium e idromassaggio.

La proposta degli alloggi si divide tra monolocali, bilocali (4 posti letto), trilocali (5/6 posti letto) e villette per massimo 6 persone. Per quanto riguarda i prezzi settimanali, questi, fino al 21 giugno variano dai 425 del monolocale, ai 675 della villetta; dai 515 ai 785 per il periodo dal 28 giugno al 5 luglio; dai 645 ai 945 fino al 19 luglio; dai 755 ai 1.145 dal 19 luglio al 2 agosto e dal 23 al 30 agosto. Infine dal 9 al 23 agosto i prezzi vanno dai 995 euro per il monolocale ai 1.545 per la villetta. Le Fornelle (Tricase Lecce )



Immerso nella campagna salentina, al confine con il Parco naturale regionale Costa Otranto-Santa Maria di Leuca e Bosco di Tricase, distante due chilometri da Marina Serra, nota località balneare, si trova l’agriturismo Le Fornelle, composto da 3 unità abitative di primo Novecento, chiamate Pajare o Liàme. Sono case di campagna, tipicamente a botte di pietra tufacea con muri a secco in roccia calcarea, utilizzate tradizionalmente come stalle, deposito attrezzi o come luogo di riparo dalle intemperie.

Queste sistemazioni, ristrutturate nel 2012 e completamente autonome e indipendenti tra loro, comprendono il bilocale Don Pippi (50 mq con vasca in camera, per massimo 4 persone), il bilocale Don Alessandro (38 mq che ospita fino a 4 persone) e il monolocale Donna Teresa (21 mq per due persone).

Le abitazioni prevedono camera matrimoniale (assente per il monolocale), divano letto, soggiorno, angolo cottura, camino e bagno, circondate da una lussureggiante macchia mediterranea, con un giardino di circa 3 ettari.

Durante la media stagione ( dal 26 aprile al 1 agosto e dal 23 agosto al 26 settembre) le tariffe giornaliere per unità abitativa variano dagli 80 di Donna Teresa ai 110 di Don Pippi; mentre l’alta stagione (dal 2 al 22 agosto) prevede che i prezzi salgano dai 120 ai 160 euro. Infine le tariffe settimanali per alloggio ammontano in media stagione dai 480 ai 660 euro e in alta dai 720 ai 960 euro.



Masseria Torre Coccaro (Savelletri, Brindisi)



Masseria Torre Coccaro è un resort 5 stelle nella provincia di Brindisi. Sicuramente non è alla portata di tutti, ma sognare ad occhi aperti non costa nulla: suite con piscina privata riscaldata e idromassaggio, balcone in camera con vista mare da 60 mq, camere da 58 mq con vista sulla campagna circostante e giardino privato. Quattro ristoranti, un’elegante Spa interamente ricavata nella pietra, con palestra, piscina riscaldata, idromassaggio, bagno turco con oli profumati, trattamenti e massaggi.

Lunga spiaggia privata con terrazza, gazebi, zona lounge, miniclub per bambini, ristorante, campo da calcetto, volley e possibilità di praticare windsurf e kite surf. Scuola di cucina dove imparare i piatti tipici della tradizione pugliese, la mozzarella, le burrate, la pizza, la pasta fatta in casa, il pesce e i dolci.

Guarda il video Masseria Torre Coccaro:


Ma ecco le note dolenti: dormire una notte nella camera doppia superior (la più “basic” a catalogo) costa 430 euro in alta stagione (dal 5 luglio al 30 agosto), e ben 1.365 euro per la Suite dell’Aranceto (situata in un’antica grotta di 100 mq e circondata da un aranceto secolare di 200 mq, con piscina privata e idromassaggio). Durante la bassa stagione (dal 28 agosto al 27 dicembre), costa 284 euro a notte la doppia superior, 673 la suite. Infine dal 31 agosto al 27 settembre i prezzi vanno dai 350 ai 1.018 euro.

Torre Galli (Drapia, Vibo Valentia)



A 4 chilometri da Tropea, nel verde degli ulivi e tra i giardini di limoni, si trova la Torre Galli, caratterizzata da archi di pietra, soffitti con travi di legno, mobili d'epoca e colorati divani moderni.

Grande cura viene riservata al ristorante interno che vanta una discreta scelta di vini. Il prezzo della cena, non obbligatoria per gli ospiti dell’agriturismo è di 20 euro a persona con menù fisso, comprendente antipasto, primo, secondo, contorno, frutta o dessert, mentre con 25 euro si mangia alla carta.

Sono sei in tutto gli alloggi: quattro nella casa padronale e due situati in antichi rustici con parquet di ulivo, tra loro indipendenti. A giugno, luglio e settembre, il costo è di 45 euro a notte a persona con colazione inclusa, per l’appartamento padronale, 40 euro per le altre soluzioni. Ad agosto i prezzi salgono rispettivamente a 55 e 50 euro.



Tenuta Santa Tecla (Acireale, Catania)



Nasce come azienda agricola con produzione biologiche di agrumi, la Tenuta Santa Tecla, a circa 15 chilometri da Catania. L’impianto originario è riconducibile al Novecento, costituito da un o limoneto che gli attuali proprietari hanno mantenuto nel tempo, innestando varietà mediterranee di agrumi. Percorrendo i viali dell’agrumeto si giunge a un giardino botanico caratterizzato da moltissime specie di piante mediterranee e tropicali, fino all’orto biologico, da cui si ricavano gli ingredienti per la cucina. Ma non mancano gli animali, apprezzati specialmente dagli ospiti più piccoli: capre tibetane, asini, galline e oche. Le sistemazioni si suddividono tra camere, suite 50 mq, e appartamenti per 2/4 persone, mentre a disposizione di tutti i clienti ci sono hammam, piscina, escursioni organizzate e noleggio bici. Prenotare sul sito della Tenuta per la settimana dal 12 al 18 agosto, costa 600 euro per due persone.

Masseria sul Mare (Avola, Siracusa)



Risale al 1920 l’attuale masseria che oggi ospita l’agriturismo, collocato nella zona di pre-riserva di Cava Grande del Cassibile, dove il fiume sfocia a ridosso della spiaggia detta "della Marchesa", raggiungibile direttamente dall’interno della struttura a piedi. Inoltre, all’interno dell’agriturismo, si trova anche la caletta le due Bolle, dai particolari scogli bianchi. Il terreno è coltivato a olivi, grano e ortaggi, con scorci panoramici ed il mare all'orizzonte. Gli ospiti, oltre all'accesso diretto alle due spiagge, possono anche organizzare lunghe passeggiate per la tenuta, giungendo fino al mare, con vista panoramica sulla scogliera.

Predisposte inoltre visite guidate, area giochi, navetta da e per le spiagge e cene al ristorante interno. E per chi ama la campagna è presente un sentiero tra i campi coltivati ad ortaggi e cereali che, in pochi minuti, porta alla Riserva Naturale del Fiume Cassibile, con la sua foce e la sua spiaggia dorata.

Le camere offrono un totale di 42 posti letto e le tariffe dal 14 al 25 giugno e dal 6 al 29 settembre (media stagione) variano dai 120 ai 160 euro, mentre in alta stagione, dal 26 luglio al 5 settembre, ammontano tra i 140 e i 180 euro.

Agriturismo Cefalù (Cefalù, Palermo)



Si trova a 6 km dal centro storico di Cefalù, in un ambiente boschivo confinante con il Parco delle Madonie, a un chilometro e mezzo dal mare, questo agriturismo, tipico fabbricato in pietra ristrutturato secondo le tradizioni contadine, le cui caratteristiche sono conservate anche nelle otto stanze. A circondare la struttura c’è poi un parco di 9 ettari, dove si possono organizzare gite in mountain bike, ma anche rilassarsi nella piscina esterna.

L’azienda agricola, che si dedica principalmente all’attività olivicola, silvicola ed orticola, si trova invece in un bosco di sugheri, con le Isole Eolie all’orizzonte. L'ospitalità prevede il solo pernottamento con prima colazione, mentre pranzo e cena vengono proposti con formula catering da ristoranti esterni convenzionati. Il prezzo del soggiorno in camera doppia varia dai 110 ai 140 euro, dai 55 agli 85 per la camera singola.

© Of-Osservatorio finanziario riproduzione riservata